Ultima modifica: 22 Settembre 2020
Atto di indirizzo > Integrazione atto d’indirizzo del Dirigente per il piano triennale dell’offerta formativa ex art. 1, comma 14, L 107/2015 a seguito dell’emergenza sanitaria determinata dal COVID -19

Integrazione atto d’indirizzo del Dirigente per il piano triennale dell’offerta formativa ex art. 1, comma 14, L 107/2015 a seguito dell’emergenza sanitaria determinata dal COVID -19

VISTO l’articolo 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59 relativo all’autonomia delle istituzioni scolastiche;
VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado”; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275 contenente “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59”;
VISTO il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID- 19” convertito, con modificazioni, dalla legge 5 marzo 2020, n. 13;
VISTO il protocollo di intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di COVID-19 del 6 agosto 2020; VISTO il Rapporto ISS COVID – 19 n. 5/2020, n.25/2020; n.33/2020;
VISTA la documentazione ufficiale consultabile sulla pagina https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/index.html;
TENUTO CONTO della necessità di integrare ulteriormente l’atto di indirizzo prot. n. 1258/C23 del 10.09 .2019;

                                            LA DIRIGENTE SCOLASTICA

integra l’atto di indirizzo al collegio dei docenti riguardante la definizione e la predisposizione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa con le seguenti disposizioni:
1. Tutto il personale è tenuto a mettere in atto ogni misura e disposizione organizzativa e gestionale atta al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
2. Tutto il personale è tenuto al rispetto del regolamento d’Istituto e successive integrazioni;
3. Tutto il personale è tenuto a seguire gli eventuali ulteriori corsi di formazione che verranno predisposti, in aggiunta a quello specifico, per la gestione e il contenimento della pandemia in atto;
codiceAOO – REGISTRO PROTOCOLLO – 0001323 – 21/09/2020 – I.1 – U
4. personale docente è invitato a seguire i corsi di formazione sull’innovazione didattica e metodologico-didattica proposti dall’istituto, dall’ambito 24, dall’AT di Milano, dall’USR
Lombardia, nonché da enti di formazione accreditati.
Il Collegio Docenti dovrà inoltre:
1. mettere a punto progressivamente le necessarie revisioni al curricolo, con particolare riferimento alla elaborazione di unità di apprendimento per competenze, che prevedano l’utilizzo di metodologie didattiche ed educative innovative e flessibili, atte a rendere efficace l’offerta formativa nella diversa organizzazione dei gruppi classe in presenza, che si renda via via necessaria:
2. elaborare il curricolo d’istituto per l’Educazione civica;
3. sostenere, a partire dall’adeguamento del PTOF dell’a.s. 2019-2020 per la DaD e la valutazione formativa, lo sviluppo continuo della DDI (didattica digitale integrata) e della valutazione formativa, al fine di coinvolgere il maggior numero di alunni dell’istituto;
4. prevedere una personalizzazione e l’individualizzazione dei percorsi didattici in presenza e in DDI progettati, al fine di garantire i massimi livelli di inclusione per tutti e per ciascun alunno, con particolare riferimento agli alunni con bisogni educativi speciali;
5. collaborare con la Segreteria Didattica e del Personale, nonché con Animatore digitale e il Team digitale, per il corretto ed efficace utilizzo della Piattaforma dell’istituto, del Registro elettronico di istituto, nonché degli altri software e strumenti digitali in uso, al fine di rafforzare le competenze digitali e consentire l’implementazione delle forme di didattica digitale integrata, qualora vi fosse necessità di ricorrervi, tenuto conto delle differenti fasce d’età e condizioni socio-economiche e del differente know-how delle famiglie rispetto agli ambienti digitali.
6. garantire le comunicazioni scuola-famiglia ordinariamente per via remota, fino al perdurare dello stato di emergenza.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
Dott.ssa Carmela Valenti
Documento firmato digitalmente
ai sensi del D.Lgs. n. 82/2005 e s.m.i.




Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi