Ultima modifica: 20 Dicembre 2019
Atto di indirizzo > Potenziamento dell’offerta formativa e attività progettuali

Potenziamento dell’offerta formativa e attività progettuali

Per la realizzazione di un curricolo coerente con le istanze del contesto territoriale e con i bisogni formativi di ciascun alunno, utilizzando gli spazi di flessibilità progettuale, sulla base di quanto previsto dalla L.107/2015, saranno promosse attività di potenziamento e di ampliamento dell’offerta formativa attraverso la programmazione di attività curriculari ed extracurricolari opzionali (laboratori, attività sportive, lingue comunitarie, ecc.), secondo i seguenti orientamenti:

Potenziamento umanistico, socio-economico e per la legalità
  • Definizione di un sistema di orientamento;
  • Sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell’assunzione di responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della consapevolezza dei diritti e dei doveri;
  • Prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, di ogni forma di discriminazione e del bullismo, anche informatico;
  • Potenziamento dell’inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali attraverso percorsi individualizzati e personalizzati anche con il supporto e la collaborazione dei servizi socio-sanitari ed educativi del territorio e delle associazioni di settore;
  • Sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali;
  • Alfabetizzazione e perfezionamento dell’italiano come lingua seconda attraverso corsi e laboratori per studenti di cittadinanza o di lingua non italiana;
  • Apertura pomeridiana delle scuole, con la realizzazione di attività aggiuntive motivanti e significative;
  • Valorizzazione di percorsi formativi individualizzati e coinvolgimento degli studenti;
  • Individuazione di percorsi e di sistemi funzionali alla valorizzazione del merito degli studenti.
 Potenziamento linguistico
  • Valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento all’italiano nonché alla lingua inglese e ad altre lingue dell’Unione europea,
  • Valorizzazione di percorsi formativi individualizzati e coinvolgimento degli studenti;
  • Alfabetizzazione e perfezionamento dell’italiano come seconda lingua attraverso corsi e laboratori per studenti di cittadinanza o di lingua non italiana.
Potenziamento scientifico
  • Potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche;
  • Valorizzazione di percorsi formativi individualizzati e coinvolgimento degli alunni e degli studenti;
  • Individuazione di percorsi e di sistemi funzionali alla valorizzazione del merito degli studenti; 
  • Definizione di un sistema di orientamento.
 Potenziamento artistico e musicale
  • Potenziamento delle competenze nella pratica e nella cultura musicali, nell’arte e nella storia dell’arte, nel cinema, nelle tecniche e nei media di produzione e di diffusione delle immagini e dei suoni, anche mediante il coinvolgimento dei musei e degli altri istituti pubblici e privati operanti in tali settori;
  • Alfabetizzazione all’arte, alle tecniche e ai media di produzione e diffusione delle immagini;
  • Sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali.
 Potenziamento motorio
  • Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport, e attenzione alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica.
 Potenziamento laboratoriale
  • Sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero computazionale, all’utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media nonché alla produzione e ai legami con il mondo del lavoro;
  • Potenziamento delle metodologie laboratoriali e delle attività di laboratorio (comma 7, lettera i); valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore.
Progetti

Occorrerà inserire nel PTOF:

  • quelle azioni progettuali che consentano, nel triennio, il raggiungimento degli obiettivi indicati nel RAV ed inseriti nel Piano di miglioramento, che diventa parte integrante del PTOF;
  • quelle azioni progettuali di durata triennale, coerenti con le finalità del PTOF, trasversali ed unificanti, che contribuiscano a caratterizzare significativamente l’Istituto.



Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi