Ultima modifica: 1 Settembre 2018
Circolari > Tutti > Circolare n. 151_C del 28/06/2018

Circolare n. 151_C del 28/06/2018

Atto di indirizzo al collegio dei docenti per la predisposizione PTOF

Circolare n. 151_C del 28/06/2018

– Al Collegio dei Docenti

  e p.c. – Al Consiglio di Istituto

– Al Personale A.T.A

– Ai Genitori

– Pubblicazione sito web

– Albo SEDE dell’I.C. “Rita Levi Montalcini”

 

 

ATTO D’INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PTOF (PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA TRIENNALE)

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTI

– il D.P.R. n.297/94;

– il D.P.R. n. 275/99;

– il D.P.R. 20 MARZO 2009, N.89;

– gli artt. 26 27 28 – 29 del CCNL Comparto Scuola;

– l’art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3;

– la Legge n. 107/2015 che stabilisce che il Collegio Docenti elabora il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (P.T.O.F.), sulla base delle linee di indirizzo fornite dal Dirigente Scolastico, contenenti le indicazioni sulle modalità di elaborazione del PTOF stesso, che definisce l’identità dell’Istituzione scolastica e la valorizzazione dell’autonomia scolastica

 

CONSIDERATI

 

– gli obiettivi educativi e didattici elaborati dal C.D.

– le linee d’indirizzo fornite dal Consiglio d’Istituto

– i traguardi e degli obiettivi presenti nel processo di Autovalutazione dell’Istituto
  esplicitate nel Rapporto di Autovalutazione (RAV) e nel Piano di Miglioramento (PDM)

– le Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012

 

EMANA il seguente ATTO di INDIRIZZO che dovrà

 

– contenere il curricolo, le attività, l’organizzazione, l’impostazione metodologico-didattica

– valorizzare le risorse umane, con cui si intendono realizzare gli obiettivi da perseguire

– considerare le priorità, i traguardi e degli obiettivi individuati nel RAV per rispondere alle reali esigenze dell’utenza, sulla base della normativa e delle indicazioni nazionali

– includere: l’offerta formativa, il curricolo verticale, i regolamenti e quanto previsto dalla Legge n.107/15

– coordinare le attività, i compiti e le funzioni dei diversi organi collegiali

– migliorare il sistema di comunicazione e condivisione tra il personale, gli alunni e le famiglie rispetto agli obiettivi, all’organizzazione, alla gestione e ai risultati conseguiti

– coordinare le diverse forme di collaborazione con il territorio per reti, accordi, progetti e PON

– migliorare l’ambiente di apprendimento

– monitorare ed intervenire tempestivamente sugli alunni con Bisogni Educativi Speciali favorendone l’inclusione e il successo formativo

– individuare i criteri e i parametri al fine di uniformare le modalità di valutazione

– individuare modalità di monitoraggio delle fasi di realizzazione e di valutazione dei risultati dei progetti di ampliamento dell’offerta formativa.

 

L’offerta formativa sarà monitorata e rivista annualmente sulla base delle esigenze sopravvenute nel territorio.

 

 

                                                                                    IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                      prof.ssa Elisabetta Genchi




Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi