Ultima modifica: 27 Marzo 2015
Pensieri e parole > Febbraio 2015

Febbraio 2015

Il profeta

Allora il vecchio locandiere disse: ”Parlaci del mangiare e del bere”

Ed egli disse:

“Vorrei che poteste vivere della fragranza della terra, alimentati come una pianta dalla luce.

Ma poiché dovete uccidere per cibarvi, e derubate il neonato del latte materno per estinguere la vostra sete, sia allora il vostro un atto di adorazione.

E che la vostra mensa sia un altare sul quale il puro e l’innocente della foresta e della pianura siano sacrificati a ciò che di più puro e innocente vi è nell’uomo.

 

Quando uccidete un animale, ditegli in cuore

“Dallo stesso potere che ti abbatte, io pure sarò ucciso e io pure sarò consumato.

Poiché la legge che ti consegnò nelle mie mani, mi consegnerà in mani più potenti.

Il tuo sangue e il mio non sono che la linfa che nutre l’albero del cielo”.

 

E quando addentate una mela, ditele in cuore:

“I tuoi semi vivranno nel mio corpo,

E i tuoi germogli futuri sbocceranno nel mio cuore,

E la tua fragranza sarà il mio respiro,

E insieme godremo in tutte le stagioni”.

 

E quando in autunno raccoglierete l’uva dalle vigne per il torchio, dite nel vostro cuore:

“Anch’io sarò una vigna e i miei frutti saranno raccolti per il torchio,

E come vino nuovo sarò tenuto in botti eterne”.

 

E in inverno, quando spillerete il vino, per ogni coppa cantate una canzone nel vostro cuore.

E nella canzone fate che vi siano il ricordo dei giorni dell’autunno, della vigna e del torchio”.

 

 

                                                                                 (Da “Il profeta” di khalil Gibran)




Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi